lunedì 31 luglio 2017

Come godo!! F5121 power in my hands



Mannaggia che non sono uscite le spugnette per gli auricolari...!

domenica 30 luglio 2017

Mission accomplished: Kilkenny Cream

Lecco: piove!

Mi ci vorra' una poderosa birra irlandese per rinfrancarmi da questo temporale...

I trenini stupiscono grandi e piccini

Lecco ItLUG 2017: pronti alla (ri)partenza

Si prega di suonare

sabato 29 luglio 2017

Due treni in stazione

Hmm... Doppia piadina e doppia birretta!

Nota: la foto e' stata scattata dopo essermi nutrito e abbeverato al 50%.

Appena aperta l'area giochi bimbi

Per imparare a costruire senza aver ancora comprato una scatola... :)

Ripristinata la locomotrice incidentata

Primo mostruoso incidente ferroviario!

Ah, l'eccessiva velocità sugli scambi!

Qui Lecco ItLUG 2017

giovedì 27 luglio 2017

Prossima fermata: Lecco!

Ultimi collaudi prima di partire per Lecco ItLUG 2017 !!



Legge di Murphy:
la scatola per i binari è sempre troppo piccola!

domenica 23 luglio 2017

Ventesimo anniversario dell'ARISS

Ho appena ricevuto alcune immagini SSTV dalla stazione spaziale internazionale ISS con la cara vecchia CTE CT1600 sui 145.8 MHz e decodificate da QSSTV:


La finestra utile dura poco più di sei minuti (orografia del territorio permettendo), prima che l'ISS sparisse di nuovo all'orizzonte a ventottomila chilometri orari.





venerdì 14 luglio 2017

Primi giretti di prova

A Lecco esporrò pressappoco questo:


Il lato del pubblico è quello della stazione. Il circuito è lungo il minimo indispensabile per avere margini in curva e in uscita dalla stazione per le grosse automotrici (lunghe 34 stud, larghe 8), più un binario morto con un terzo treno da usare alla bisogna.

mercoledì 12 luglio 2017

lunedì 10 luglio 2017

Minifig LEGO con chip RFID sotto pelle

Quella che a voi sembra una normale minifig LEGO...



...è diventata cyborg grazie ad un tag RFID 125 kHz sottopelle!


giovedì 6 luglio 2017

Vecchio notebook torna a ruggire

Ripristinato potente notebook Celeron - eliminato Windows, upgradato l'ardisco ed installato Ubuntu 16.04, e per di più già imbottito di foto, video, film e cartoni animati! Alé!

Avendo scelto il desktop Lubuntu, al caricamento completo risultano occupati solo 268 mega di RAM (su 1Gb totale, che è in realtà 921 Mb). Con Gnome invece occupava tutto il giga di RAM più 500-600 mega di swap e ancora non gli bastava.

Dall'accensione al desktop Lubuntu in autologin: 76 secondi.
Configurato anche per il suspend quando viene chiuso lo schermo.

Caratteristiche tecniche complete:
  • Notebook: HP Compaq 6730s (GW691AV), originariamente venduto con Windows Vista Pro
  • Processore: Intel 575 clockato a 2 GHz
  • Modem: 56k con anche funzionalità Fax
  • Schermo: 1280x800 da 15.4", scheda grafica integrata
  • Slot di espansione: ExpressCard 54
  • Webcam integrata: 320x240 (Chikony CKF7063)
  • RAM: 1Gb (due banchi SODIMM DDR2 da 512Mb ciascuno, un Hynix e un Qimonda)
  • Ethernet: 10/100 (chipset Marvell 88E8042)
  • USB: quattro porte USB 2.0
  • Wireless: wifi (Broadcom BCM4312) e Bluetooth
  • Masterizzatore: DVD-RAM (TSSTcorp CDDVDW TS-L633L, 24x CDROM, 8x DVD-ROM, 5x DVD-RAM)
  • Hard disk: quando c'era, era un 250 Gb Toshiba MK2552GSX (5400 rpm). Ora upgradato a 320 Gb Western Digital WD3200BPVT-2
  • Peso: 2.5 kg
    Altre porte: uscita VGA, mic/ear, slot Secure Digital
    Batteria: quando c'era, era una 6-cell
    Bios aggiornato a novembre 2011.

mercoledì 5 luglio 2017

Arracquare

Siamo in piena siccità, l'ultima pioggia seria c'è stata due mesi fa (inizio maggio). Ho dovuto arracquare con il secchio...


...e infatti a terra si vedevano tanti pompelmini tragicamente caduti prematuri (limoncino ed euro for reference):



Supplemento video con sottofondo di uccellini e canto del gallo: